“Cosa mangerà da grande?
Ricette per diete metaboliche speciali”

Una collana di 5 ricettari unica in Italia con ricette facili da preparare,
belle da vedere e soprattutto buone da gustare!

  • Champignon-ripieni-di-pollo-e-prezzemolo

    Champignon ripieni di pollo e prezzemolo

  • Dentice-scottato-al-bergamotto-e-pepe-rosa

    Dentice scottato al bergamotto e pepe rosa

  •  fagottini-di-pasta-brick-con-pollo-e-patate

    Fagottini di pasta brick con pollo e patate

  • Flan-di-broccolo-e-zucca

    Flan di broccolo e zucca

  •  Focaccia-al-rosmarino

    Focaccia al rosmarino

  • Gnocchi di zucca

    Gnocchi di zucca

  • Hummus-di-ceci-e-limone

    Hummus di ceci e limone

    Chi lo ha detto che non si possono gustare piatti da gourmet se si è sottoposti ad uno stretto regime alimentare?
    I pazienti affetti da alcune malattie metaboliche devono osservare una dietoterapia per tutta la vita. I loro piatti devono essere privi di grassi, o di proteine, o di fruttosio, oppure di altri nutrienti che il loro corpo non riesce a metabolizzare e che possono causare problemi per la crescita e per il funzionamento dell’organismo.
    Oggi, fortunatamente, grazie all’evolversi delle conoscenze mediche e di nutrizione, e dei servizi pensati per chi è affetto da una malattia metabolica ereditaria, i pazienti possono avere una vita quasi del tutto normale e soddisfacente grazie ad una terapia dietetico-nutrizionale iniziata precocemente. Purtroppo però una dieta limitata può avere pesanti conseguenze sulla qualità di vita, può rendere il pasto un’esperienza frustrante che incide in ambito familiare e sociale. La preparazione e la condivisione dei pasti possono diventare dei momenti complessi da gestire, diversi da un’esperienza spontanea di convivialità e gusto.
    Ecco dunque il nuovo progetto di AISMME “Cosa mangerà da grande? Ricette per diete metaboliche speciali”, una collana di ricettari dedicata alle famiglie dei piccoli pazienti e ai pazienti adulti, uno strumento che possa essere loro utile per avvicinarsi in modo positivo alle diete salvavita e a rendere il cibo un piacere da condividere insieme. Ricette che sono facili da realizzare, belle da vedere e soprattutto buone da gustare!
    I ricettari sono ideati dalla Dottoressa Alice Dianin, Dietista del Centro Regionale di Diagnosi e Cura dell’Azienda Ospedaliera Università Integrata di Verona ed in particolare dell’Unità Operativa di Malattie Metaboliche Ereditarie diretta dal Dott. Andrea Bordugo, e sviluppato in collaborazione con una scuola di cucina.
    Per la qualità del progetto, la collana ha il Patrocino di SIMMESN (Società Italiana Malattie Metaboliche e Screening Neonatali), MetabERN (la rete Europea di riferimento delle Malattie Metaboliche Ereditarie) e dell’Azienda Ospedaliera Universitaria Integrata di Verona.
    Gode del supporto non condizionato di Alexion, Astrazeneca Rare Diseases.

    Obiettivo: migliorare la vita dei pazienti e il loro rapporto con il cibo

    Cosa mangerà da grande? Ricette per diete metaboliche speciali” è una collana di ricettari unica in Italia, che vuole essere un supporto pratico alle famiglie che ogni giorno devono confrontarsi con i limiti di una dieta. Uno strumento per aiutare a rendere il rapporto con il cibo, soprattutto dei bambini, meno problematico e migliorare la qualità di vita delle famiglie, cercando di rendere più lievi gli scogli e le difficoltà per la gestione delle diete per scoprire insieme il piacere del cibo, proponendo le preparazioni di base e i trucchi in cucina che possono aiutare a cucinare piatti gustosi e sani.

    Le ricette

    Tutte le ricette sono state studiate e testate da chef professionisti di èCucina scuola di cucina con sede a Verona fondata da Martina Cortellazzo e Alessandro Lasferza. che ha messo in campo tutte le risorse con l’obiettivo di ricercare metodi alternativi e soddisfacenti per realizzare ricette classiche e creative facilmente replicabili a casa.
    I ricettari forniscono materiali di educazione alimentare e sezioni illustrative pensate per essere un utile supporto nell’affrontare le difficoltà rappresentate dalle diete speciali per migliorare la conoscenza delle materie prime e delle tecniche di preparazione culinarie. La vasta gamma di prodotti dietetici che sono stati utilizzati per la realizzazione dei piatti, la semplicità e la facilità nella realizzazione, oltre che la ricchezza di consigli per la preparazione, ne fanno un prodotto editoriale unico, che non esiste in Italia.

    Il progetto editoriale

    La collana è composta da cinque ricettari, che rispondono in modo specifico alle esigenze a livello dietetico di molte delle malattie metaboliche ereditarie conosciute.
    Ciascun ricettario risponde alle esigenze di un tipo di dieta e contiene 22 ricette studiate appositamente e selezionate da specialisti. Le caratteristiche comuni sono l’utilizzo degli alimenti dietetici ai fini medici speciali, dove previsti, e la rielaborazione di piatti tradizionali con ingredienti facilmente reperibili. Le ricette sono pensate non solo per i bambini ma anche per i pazienti adolescenti ed adulti.
    Al momento sono stati pubblicati i primi due volumi. I restanti verranno realizzati entro l’estate del 2024.

    • Ricette aproteiche e ipoproteiche Ricette aproteiche e ipoproteiche

      VOLUME 1

      Ricette a basso contenuto di proteine o ipoproteiche

    • Ricette alipidiche e ipolipidiche Ricette alipidiche e ipolipidiche

      VOLUME 2

      Ricette a basso contenuto di grassi o ipolipidiche

    • Ricette prive di lattosio e galattosio Ricette prive di lattosio e galattosio

      VOLUME 3

      Ricette prive di lattosio e galattosio

    • Ricette prive di fruttosio Ricette prive di fruttosio

      VOLUME 4

      Ricette prive di fruttosio

    • Ricette per dieta chetogenica Ricette per dieta chetogenica

      VOLUME 4

      Ricette per dieta chetogenica

    Questi i ricettari realizzati:

    •    Volume 1. Ricette a basso contenuto di proteine o ipoproteiche, adatte alla dieta per: fenilchetonuria, leucinosi, omocistinuria, tirosinemia di tipo I, acidemia propionica, acidemia metilmalonica, acidemia glutarica di tipo I, acidemia isovalerica, difetti del ciclo dell’urea, intolleranza alle proteine con lisinuria, e altre malattie trattate con la limitazione delle proteine.  

    •    Volume 2. Ricette a basso contenuto di grassi o ipolipidiche, adatte alla dieta per: difetti della beta ossidazione degli acidi grassi a catena lunga o molto lunga, deficit di carnitina palmitoil-transferasi, deficit multiplo di acil-CoA deidrogenasi, e altre malattie trattate con la limitazione dei grassi.

    I ricettari in lavorazione:

    •    Volume 3. Ricette prive di lattosio e galattosio, adatte alla dieta per: galattosemia, intolleranza al lattosio*

    •    Volume 4. Ricette prive di fruttosio, adatte alla dieta per: fruttosemia, intolleranza al fruttosio*

    •    Volume 5. Ricette per dieta chetogenica, adatte alla dieta per: deficit del trasportatore GLUT 1, deficit di piruvato deidrogenasi, epilessia farmacoresistente in dieta chetogenica.

    *non sono malattie metaboliche ereditarie.

    Dove trovarli?

    I volumi vengono distribuiti gratuitamente da Aismme alle famiglie e ai pazienti in collaborazione con i Centri di Cura delle Malattie Metaboliche Ereditarie in Italia e su richiesta. Verranno anche utilizzati da Aismme, in collaborazione con Centro Regionale di Cura delle MME dell’Azienda Ospedaliera di Verona, per realizzare laboratori di cucina per diete speciali con gruppi di genitori e di pazienti (Metabolic Cooking).


    Numero verde

    Centro di aiuto-ascolto per le famiglie dei bambini metabolici e dei pazienti adulti che cercano informazioni e supporto. Tutti i giorni dalle ore 8 alle 18 da rete fissa e cellulare

    numero verde aismme

    Dona ora

    con PayPal o Carta di credito

    Leggi l'Informativa Privacy donazione prima di effettuarla.

    Dona ora

    AISMME Aps

    AISMME Associazione Italiana Sostegno Malattie Metaboliche Ereditarie Aps
    Sede legale e operativa: Piazza Frugose, 4 – 37132 VERONA
    C.F. 92181040285
    Regione Veneto: PS/ PD0441
    Per informazioni: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    PEC: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
    Tel. 049.9900.700